Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile Città di Vigonza Padova

I VOLONTARI

Sono cittadini di eterogenea estrazione, attività, età, ecc. che decidono di dedicare un pò di tempo libero per la collettività, al fine di rendersi utili in caso di emergenza, pericolo, calamità e per la prevenzione.

Possono essere lavoratori, pensionati, studenti, casalinghe, professionisti, insegnanti, imprenditori o altre categorie.

Si attivano per creare un Gruppo di specialisti disponibili al soccorso in caso di necessità.

E' come da regolamento, nel Gruppo ci sono:


VOLONTARI ATTIVI
VOLONTARI COMPLEMENTARI

VOLONTARI TEMPORANEI
VOLONTARI APPRENDISTI

I Volontari ATTIVI sono quei volontari che mantengono l’efficienza addestrativa, la presenza agli appuntamenti, agli incontri, alle esercitazioni e che danno la loro costante disponibilità.

Sono iscritti nei ruolini della Regione Veneto ed al Dipartimento.

I Volontari COMPLEMENTARI  hanno ricevuto l’addestramento, sono disponibili in caso di emergenza, anche se non frequentano il Gruppo, per impegni di lavoro, studio, personale, o altro ma garantiscono prestazioni specialistiche.

Sono iscritti nei ruolini della Regione Veneto e Dipartimento della Protezione Civile.

Prestano un lavoro specializzato e professionale, ma non riscuotono alcun emolumento, poiché il ruolo del Volontario è puramente gratuito.

I Volontari TEMPORANEI sono cittadini di buona volontà che durante le emergenze si rendono disponibili, in base alle proprie capacità, a prestare la loro opera, dopo essersi presentati presso gli operatori della Protezione Civile che operano in quel momento in un determinato luogo.

Tutti i Volontari sono coperti da assicurazione

RUOLI

Approvato con delibera di C.C. n. 5 del 13.02.2012

Modificato con delibera di C.C. n. 52 del 24/07/2012

Modificato con delibera di C.C. n. 59 del 22.12.2016

Il 26/11/1999 il consiglio comunale approva il nuovo REGOLAMENTO DEL GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE, all'interno del Gruppo dei Volontari sono definite alcune importanti funzioni, per ciascuna delle quali è stato nominato un referente:
          Rampazzo  Daniele, Torresin Francesco, Massarotto Simone , Gaiani Luigi.

  Uscita